Share

Google I / O : presentato al keynote il nuovo Android TV!

In occasione della conferenza I / O di oggi, Google ha annunciato il suo  Android TV, facendo capire le intenzioni della società nel ritentare ancora una volta l’espansione nei soggiorni delle case private, dopo il clamoroso fallimento della sua piattaforma Google TV.

Google tiene a sottolineare che Android TV “non è una nuova piattaforma”, aggiungendo: “Stiamo semplicemente dando a questa tecnologia, lo stesso livello di attenzione che diamo ai telefoni e tablet”

La navigazione attraverso Android TV richiede “solo un D-pad ed una voce in ingresso”. Esso può essere avviato come se si stesse utilizzando un telecomando, attraverso un controller di gioco o un ‘controller virtuale’ su un telefono o tablet, tramite Android TV app. Anche dispositivi Android come gli smartwatch, potranno essere utilizzati per l’interazione.

La schermata home presenta una sovrapposizione al top che ci rende note le dirette TV, e dà anche una funzione di programmi suggeriti, con accesso ai contenuti on demand tramite Google Play o applicazioni di terze parti come Netflix o Plex. Google spiega che il lanciatore fornisce un uso facile proprio come quelli a cui gli spettatori son abituati ad utilizzare sulla propria tv.

La Ricerca è alimentata a voce, e porta in primo piano non solo i risultati audio e video, ma ulteriori risultati che possono essere interrogati, come le biografie degli attori o riconoscimenti cinematografici. È anche possibile cercare qualcosa come “i film che hanno vinto Oscar lo scorso anno”, e sarete indirizzati verso una serie di risultati appropriati, pronti da poter guardare.

Anche il gaming è una caratteristica presente in TV Android, incluso il supporto per i giochi multiplayer. Sarà possibile poter utilizzare più periferiche contemporaneamente; un esempio? Un utente può giocare da tablet ed un altro sulla TV con un controller tradizionale. E’ presente anche il supporto a Chromecast che consente agli utenti di guardare contenuti streaming da qualsiasi dispositivo Android compatibile al televisore.

I televisori Android saranno prodotti da più OEM, come ad esempio Sony, Sharp e TP Vision / Philips. Sosterranno la nuova tecnologia anche LG, Bouygues Telecom e SFR. Infine, Android TV arriverà questo autunno sotto il brand di ASUS, Razr e altri.

La Redazione

 

Commenti

commenti

Leave a Comment