Share

Google verso il monopolio delle comunicazioni : Whatsapp sarà suo?

Secondo indiscrezioni che girano sulla rete da ormai giorni e che vanno ad esser confermate da più fonti attendibili , il colosso di Google avrebbe offerto al team di sviluppo di Whatsapp la spropositata cifra di 1 miliardo di dollari per poter acquistare i diritti dell’applicazione che ha sfondato nel campo della messaggistica odierna.

Mountain view è decisa più che mai ad ampliare gli orizzonti delle comunicazioni affiancando a servizi quali Google Voice, Google Hangouts, Google Talk anche Whatsapp, provando a fronteggiare il rivale Facebook che proprio questa settimana ha presentato l’ HTC First e la nuova interfaccia Facebook Home. 

Whatsapp come ben sappiamo è riuscita a spopolare nel mondo della comunicazione dando la possibilità agli utenti di poter usufruire del servizio per una modica cifra di 99 centesimi da dover pagare annualmente ( o come nel caso degli utenti della Apple, facendo pagare l’app al momento del download sempre ad una cifra che va sotto il dollaro).

L’app più usata degli ultimi tempi sarebbe stata già presa di mira da Mark Zuckerberg, mesi fa senza però alcun successo. Il team di Whatsapp, intanto, sembrerebbe non esser contento della cifra offertagli dalla Mountain View, tanto che secondo i blog americani il costo di un acquisizione simile potrebbe lievitare ancora di più nel giro di poco tempo.

Le curiosità che nascono spontanee sono tante:
Cosa potrebbe mai venir fuori dall’unione di Whatsapp e i servizi già esistenti di Google? E soprattutto manterrà il suo modico prezzo di 99 centesimi annui o cambieranno le cose anche in questa direzione?

Staremo a vedere!

La Redazione

Commenti

commenti