Share

Google presenta Progetto Tango: una nuova tecnologia per gli smartphone.

Mentre Google  vende la sua divisione Motorola Mobility a Lenovo, la società sta ancora lavorando ad una nuova tecnologia sul proprio smartphone  . Questa settimana , Google ha annunciato il Progetto Tango , il cui lavoro si concentra su uno smartphone creato da un gruppo di ricerca di Google chiamato ATAP, in collaborazione con altre aziende e gruppi .

 

Il sito web del Progetto Tango   mostra lo smartphone in azione . Si tratta di un dispositivo da 5 pollici e, naturalmente , utilizza Android.
Ma ciò che rende speciale questo telefono sono i sensori all’interno del suo case: essi possono monitorare non solo la posizione dello smartphone in uno spazio 3D completo , ma possono anche mappare ciò che si trova attorno al dispositivo.

Secondo Google ATAP può ricavare fino a 250.000 misure 3D al secondo.

 

Questa è una novità nel campo tecnologico, ma a cosa servirà esattamente ? Google pensa che i sensori del Progetto Tango, in combinazione con il software giusto può dare vita ad uno smartphone dalle funzioni mai viste in quelli attualmente esistenti. Essa può aiutare le persone a navigare all’interno di un grande edificio , o mappare una casa per aiutare a collocare nuovi pezzi di arredo, ma potrebbe esser d’aiuto anche a chi ha difficoltà alla vista e così via. Il telefono potrebbe essere usato anche per lo sviluppo di nuovi giochi, creando un mondo virtuale basato su mappe 3D che si basano su quelle della realtà.

Google ha creato 200 hardware dev kit per Tango Project, che saranno inviati ad un numero limitato di sviluppatori  di software per cercare di capire cosa si può fare con questo prototipo .  Ovviamente ancora non ci sono notizie su un possibile rilascio dello smartphone. Infondo sarebbe assurdo aspettarsi il contrario, considerando che il progetto è ancora sperimentale.

Vi lasciamo con un video di presentazione che vi mostrerà il team di Google alle prese con la nuova tecnologia.

La Redazione

Commenti

commenti

Leave a Comment