Share

Mass Effect 4 non avrà alcuna relazione con Shepard

Il Comandante John Shepard, uno dei personaggi più carismatici della corrente generazione videoludica, non sarà in alcun modo correlato con la trama del nuovo episodio di Mass Effect.

A confermarlo è Mac Zalters, uno degli autori di Mass Effect, che ha spiegato come BioWare voglia dare una svolta alla serie:

” Beh, non posso entrare nei dettagli, ma l’idea è di narrare una storia che non si relazioni necessariamente a qualche evento della trilogia di Shepard. Abbiamo impiegato un po’ di tempo a deciderlo. Uno dei punti chiave è che il prossimo episodio deve essere un Mass Effect. Non può sembrare uno spin-off. Deve essere un Mass Effect nel suo cuore, nella sua anima. Semplicemente senza Shepard o i suoi compagni.”

BioWare deve quindi adesso risolvere i problemi derivanti dai molteplici finali possibili in Mass Effect 3.

Le scelte apportate dal giocatore nel terzo episodio della saga, infatti, modificano profondamente la struttura dell’universo di gioco, rendendo complicato, se non impossibile, riuscire a creare una storia che sia coerente con le scelte dei giocatori.

Sicuramente l’ipotesi più probabile è che BioWare decida di ambientare il quarto capitolo della saga sci-fi in un periodo precedente rispetto alla prima trilogia, ma non è da escludere che si possa fare un salto in avanti di diverse centinaia di anni.

Una cosa è certa: uno dei personaggi più amati del mondo dei videogiochi ci abbandona, lasciando spazio ad un nuovo, misterioso, protagonista.

Riuscirà BioWare a non deludere le aspettative dei fan e a creare un personaggio altrettanto memorabile?

 

 

La Redazione

Commenti

commenti