Share

Microsoft rilascia una classifica dei paesi più colpiti da infezioni malware.

Microsoft ha raccolto informazioni riguardanti i tassi di infezione di malware su PC Windows, grazie ai dati ottenuti dal suo programma Microsoft Security Essentials e Windows Defender per Windows 8 . Questa settimana , la società ha rilasciato i tassi di infezione per il 2013 compresi i primi 10 paesi più colpiti.

 

In un post sul blog , Microsoft ha dichiarato che il tasso di infezione malware a livello mondiale, è stato del 20,51 % , con il Pakistan classificatosi primo per un altissimo 55.22% . I numeri mostrano i dati divisi per trimestre, e come si evince dall’immagine notiamo un calo del 17,8% di infezioni mondiali avvenute nell’ultimo trimestre con la Tunisia in cima al 49,5% .

In tutti i 10 paesi con i più alti tassi di incontro malware e infezioni, Microsoft afferma che la famiglia Trojan più minacciosa è stata quella Rotbrow.

“I ricercatori hanno osservato l’installazione di componenti aggiuntivi al browser, riconducibili al malware Rotbrow oltre che ad altri . È risaputo che i malware tendono a modificare il comportamento dei browser nella navigazione in modo da monetizzare gli annunci a favore degli hackers. “

Altri malware rilevati in 8 paesi su 10 sono stati: Brantall , Ramnit , Autorun , Sality , Gamarue e CplLnk.

Come al solito, la maggior parte degli utenti potrebbero evitare di esporsi a rischi di questo tipo, stando attenti all’utilizzo del proprio pc: controllare cosa si sta installando sulla macchina, avere sempre aggiornati i sistemi anti malware e anti virus, non cliccare mai su link di fonti sconosciute e così via.

La Redazione

Fonte

Commenti

commenti

Leave a Comment