Share

Scegliere un sistema operativo: iOS 6 vs Android Jelly Bean vs Windows Phone 8

Tecnologia Computing vi offre grazie alla collaborazione di AL92 per i video e di Computing per il testo, uno dei confronti più richiesti e più ricercati del web:

iOS VS Android Jelly Bean VS Windows Phone rispettivamente nelle versioni 6.0, 4.2.2, e  8.0.

Ecco a voi una tabella panoramica delle caratteristiche dei tre sistemi operativi, messi a confronto.

 

[ultimatetables 1 /]

Badate bene che però  dietro ogni giudizio possono esserci tante spiegazioni.

Dobbiamo infatti tener conto delle differenze non solo funzionali dei dispositivi ma anche di mercato, di sviluppo e della fascia di utenti a cui essi sono indirizzati.

E’ proprio per questo che di seguito vi elencheremo un resoconto, finalizzato a focalizzare l’utilità che ogni sistema operativo potrebbe avere per un utente.

ANDROID

Il sistema operativo Android ha come caratteristica principale quella di essere un sistema operativo open source.
Cosa significa open source?Significa che il tipo di licenza ( licenza Apache) permette all’utente di poter modificare e distribuire LIBERAMENTE il codice sorgente.

Android è per questo motivo il sistema operativo più versatile attualmente sul mercato, caratteristica che lo rende sistema più utilizzato nell’ambito del mobile.

Esso conta un numero di applicazioni installabili molto elevato, poichè permette l’utilizzo di app provenienti da terzi e non solo dal proprio market, cosa che però rende il sistema operativo facilmente attaccabile e instabile.

Molto utile per chi fa del proprio smartphone non solo un oggetto fine a se stesso, ma anche un dispositivo da poter e voler aggiornare a livello sia software che hardware. Nella sua interezza, Android è semplicemente aperto ad ogni tipo di esigenza dell’utente, poichè da la possibilità di amministrare nel vero senso della parola, il proprio dispositivo.

Proprio grazie a ciò l’utente può utilizzare i file manager, e gestire i propri file a piacimento.

I dispositivi che montano Android possono appartenere a qualsiasi fascia di prezzo, cosa che lo rende accessibile a qualsiasi tipo di utenza.

Consigliato vivamente per chi ama smanettare e scoprire nuovi orizzonti della telefonia mobile, oltre che usare i servizi offerti di default da un qualsiasi smartphone presente sul mercato.

iOS

Il sistema operativo della Apple, iOS è famoso soprattutto per la sua facilità d’uso e l’immediatezza di funzioni data dalla sua interfaccia grafica.
Il fatto che esso sia sviluppato per un numero di configurazioni limitate ( configurazioni provenienti proprio dalla stessa azienda produttrice) fa sì che sia il sistema operativo più reattivo e sicuro sul mercato, battendo in questo persino il grande rivale Android.

La particolarità di questo sistema operativo è data dal blocco di alcune funzionalità, o in toto o in parte, come ad esempio il bluetooth che può essere usato solo per connettere dispositivi ausiliari.

In poche parole, il mondo iOS è chiuso rispetto a qualsiasi altro mondo, e la maggior parte delle funzionalità, anche se molto comode e facili da usare, sono limitate e possono essere usate solo tra utenti che hanno un prodotto Apple.

Lo stesso discorso di chiusura è dato dall’impossibilità di poter installare applicazioni sviluppate da terzi.
Caratteristica che se da un lato sembra esser limitante, è dall’altro il motivo che rende i dispositivi Apple stabili e sicuri, e praticamente impossibili da hackerare .

E’ possibile evitare questa limitazione di attività attraverso una procedura ormai frequente e dichiarata legale dal Tribunale Federale USA chiamata jailbreak o in italiano “sblocco”, la quale permette l’uso di applicazioni non approvate da Apple.

iOS gode di un numero di accessori molto elevato.

Per quanto riguarda i prezzi sul mercato i dispositivi iOS vengono inseriti in una fascia alta, cosa che non sembra fermare i compratori. Infatti i prodotti della società sono famosi per il loro alto prezzo che va da un minimo di 400$ in su.

Altro contro riguardante iOS è data dall’impossibilità di poter sfruttare la tecnologia NFC ( tecnologia che fornisce connettività wireless (RF) bidirezionale a corto raggio)

Windows Phone 8

Windows Phone 8 è l’ultima novità targata Microsoft per quanto riguarda il mercato mobile.

Essendo un sistema operativo giovane, quindi immaturo, esso non è ancora arrivato ai livelli di Android e Apple, anche se la sua grande validità sia a livello di interfaccia che a livello di funzionalità ha fatto sì che in pochi mesi raggiungesse livelli di vendite elevati, tanto da divenire un “nemico” più che temibile.

Windows Phone 8 è adatto a chi vede principalmente gli smartphone, come strumenti rivolti alla navigazione sui social network. Infatti per le sue caratteristiche, esso è il miglior sistema operativo ad infacciarsi con Facebook, Twitter, e anche con tanti altri servizi di messaggistica.

Il sistema operativo della Microsoft è dotato di un’ elevata reattività proprio come iOS della Apple, ma a differenza di quest’ultimo da la possibilità agli utenti di poter personalizzare il proprio smartphone nei limiti consentiti ( quindi non ai livelli di un Android).

Windows phone 8 è molto stabile e ha come caratteristica unica che lo differenza dagli altri, il fatto che sia l’unico sistema  a contenere Mobile di Office 2013, con Word, Excel, Powerpoint, OneNote e Sharepoint. Questa particolarità rende i dispositivi che montano 8 adatti oltre che per gli amanti dei social network, anche per chi sfrutta il proprio dispositivo smartphone nel mondo del lavoro.

Esso è adottabile, come Android da qualunque produttore di Mobile, e per ora è conosciuto soprattutto per la sua presenza nella serie Lumia di Nokia.

La fascia di prezzo in cui può essere inserito, è meno limitata rispetto ai dispositivi Apple, ma comunque medio/alta.

In poche parole, questo sistema operativo è adatto a chi non necessita di una grande “apertura” ( data da Android) ma che permette comunque un iterazione poco limitante ( come avviene con iOS).

Se volessimo usare parole semplici, potremmo dire che Windows Phone 8 si trova proprio “nel mezzo” tra Android e iOS .
Insomma per ogni esigenza esiste un sistema operativo adatto. Quindi più che una gara tra colossi, questa non può che essere una guida alla scelta del sistema operativo che più fa per voi.

 La Redazione

Commenti

commenti