Share

YouTube smetterà di funzionare sui vecchi dispositivi, da maggio

YouTube presto smetterà di funzionare sui dispositivi meno recenti, a causa di un cambiamento delle API provenienti da Google. Le persone colpite potranno soltanto aggiornare il software, se possibile, o fare affidamento su altri dispositivi meno obsoleti.

In un post sul blog di Google, il colosso ha dichiarato la vecchia API dati v2 come deprecata, a favore di una versione più recente ( la v3), che offre un migliore supporto per i commenti, didascalie e le notifiche push. Ciò significa che dispositivi meno recenti, come Smart TV, Android ed Apple TV, console di gioco e dispositivi iOS non saranno più in grado di trasmettere contenuti di YouTube.

Tra i dispositivi interessati c’è anche la Google TV versione 3 e 4, assieme a qualsiasi dispositivo Apple al di sotto del sistema iOS 7, console di gioco “senza il supporto per Adobe Flash o HTML5” e numerose Smart TV e lettori SIC che non vengono mai aggiornati.

Nel video sottostante, potrete visionare il messaggio lasciato dal canale DeviceSupport di Youtube

A partire da oggi i dispositivi interessati mostreranno il video, mentre a partire dal 1 maggio tutti questi dispositivi daranno a video un errore HTTP 410.

youtube smart-tv-vod-tvp-pl-1Che cosa si può fare concretamente per cercare di “salvarsi” da questa cosa? Prima di tutto vi consigliamo di aggiornare il dispositivo col nuovo software disponibile, sperando sia abbastanza. In caso contrario, si può essere in grado di continuare ad utilizzare YouTube attraverso il browser del dispositivo a patto che questi supporti il HTML5. Sui dispositivi iOS sarete anche in grado di accedere ai contenuti streaming via AirPlay.

Purtroppo molti utenti che utilizzano le Smart TV saranno tra le prime vittime di questo passaggio, tanto più che questi dispositivi non vengono aggiornati né sostituiti spesso. Per loro, non c’è molto da fare.

Anna Amura

Commenti

commenti

Leave a Comment