Share

Android Lollipop : focus sulle nuove Google Apps

Android Lollipop è in dirittura d’arrivo e dopo aver rilasciato l’ultima preview per Nexus 5 e 7, molti sviluppatori si sono messi all’opera nello studiare i relativi codici sorgente. Questo ha permesso di estrapolare le nuove Google Application (alcune di esse non installate nell’ultima preview).

Google Home e Now
Screenshot_2014-10-21-10-14-28

Nella schermata Home i cambiamenti sono pochi, come potete notare cambiano le icone dell’app drawer, delle pagine e la barra di ricerca Google.

Screenshot_2014-10-21-10-14-00 Screenshot_2014-10-21-10-20-38 Screenshot_2014-10-21-10-41-31

 

Invece, l’app drawer è stata completamente ridisigneta sia nell’estetica che nelle animazioni : l’elenco di tutte le app sembra essere un nuova enorme cartella. Notiamo piccoli cambiamenti anche per la sezione widget.

Screenshot_2014-10-21-10-13-45 Screenshot_2014-10-21-10-13-53

 

La nuova schermata di Google Now, invece nasconde diversi cambiamenti, l’estetica è diventata più squadrata e ci dá più informazioni utilizzando anche i colori, se  impostato un luogo, per esempio, la card di Maps che indica la durata del viaggio, cambierà colore a seconda del traffico (verde se non presente, grigio traffico moderato, rosso traffico intenso). Implementato anche il menù laterale che racchiuderà la cronologia dei nostri promemoria più l’eccesso alle impostazioni.

 

Fotocamera Google

Screenshot_2014-10-21-10-14-49 Screenshot_2014-10-21-10-14-58

Piccoli cambiamenti anche per l’app fotocamera che introduce anche essa il material design e nuove animazioni e colori.

Gmail

Screenshot_2014-10-21-10-15-24 Screenshot_2014-10-21-10-15-33 Screenshot_2014-10-21-10-15-41

Gmail e è stata completamente rivista e non solo in campo estetico. Infatti, sarà possibile inserire nuovi account non gmail (quindi outlook, yahoo ecc.) grazie al supporto IMAP/POP ed accedervi rapidamente selezionando l’icona corrispondente nel menù laterale. Un’ottima scelta da parte di Google che comprenderà la scomparsa della app Email nella prossima versione di Android.

Calendario

Screenshot_2014-10-21-10-16-26 Screenshot_2014-10-21-10-16-37 Screenshot_2014-10-21-10-16-43

Restyling grafico per l’app del Calendario (finalmente aggiungeremmo) con una nuova grafica per gli eventi a card, nuove animazioni e nuove immagina per rendere tutto più intuitivo e colorato.

Google Fit

Screenshot_2014-10-21-10-15-52 Screenshot_2014-10-21-10-16-00

Google introdurrà una nuova app dedicata al fitness, che ci permetterá di monitorare i nostri movimenti; si potrá associare l’app al nostro android wear. Un nuovo modo per tenere tutti i nostri progressi in una sola app (e soprattuto in un solo device). Ovviamente sarà possibile impostare un obiettivo giornaliero (in passi o in ore).

Messaggi e Tastiera

Screenshot_2014-10-21-10-19-45 Screenshot_2014-10-21-10-19-53

Google fà un passo indietro rispetto alle scelte fatte con kitkat e introduce di nuovo l’app per i messaggi (prima era tutto inglobato in Hangouts), il tutto ovviamente in Material Design.

Screenshot_2014-10-21-11-27-04 Screenshot_2014-10-21-11-27-14 Screenshot_2014-10-21-11-27-22

La tastiera google cambia nettamente look e introduce la possibilità di poter scegliere tra due differenti colori per il nuovo style (Light e Dark) e di selezionare la vecchia grafica Holo (presente su KitKat e Jelly Bean).

 

Ci piace vedere come finalmente Google sia già pronta nell’aggiornare le sue app e come voglia portare questi upgrade anche nelle precedenti versioni di android (basti vedere gli ultimi aggiornamenti disponibili per il play store, play games e google+), per la prima volta Google ci è sembrata davvero coerente con se stessa.   Android Lollipop ci stupisce ancora, soprattutto in quanto a bellezza. in animazioni e fluidità che rendono il sistema un’unico blocco omogeneo e coerente, non tante app messe lì un pò alla rinfusa. Noi siamo impazienti di provarlo e vi continueremo ad aggiornare su tutti i cambiamenti del sistema operativo più diffuso al mondo.
La Redazione

Commenti

commenti

Leave a Comment