Share

#Bendgate: Samsung Galaxy Note 4 messo alla prova. Si piega?

C’è stata fin troppa confusione su Internet, quando sono cominciati ad emergere i rapporti sul “bendability” del primo phablet di Apple, l’iPhone 6 Plus.

La società ha cercato di difendersi in ogni modo, persino invitando le grandi testate a farsi un giro tra i lavoratori di produzione dei device, purtroppo ottenendo solo altre critiche. La moda del #bendgate è ormai più che avviata e le persone stanno cercando di piegare diversi tipi di telefoni per vedere quali sono i dispositivi più forti.

Uno dei confronti più ovvi che vien da fare con un iPhone 6 Plus, è quello col il Samsung Galaxy Note 4, ed un utente ha deciso di mostrarci i risultati del suo test.

Nel video, l’autore dichiara di averci provato col Note 3, rivelatosi molto resistente alla forza esercitata. Così, ha voluto verificare che anche l’ultimo modello della serie fossi altrettanto forte.

Dopo aver effettuato molta pressione sul telefono, è stato effettivamente in grado di piegare il Galaxy Note 4, almeno un po’, ottenendo quasi lo stesso risultato visto sul’iPhone 6 Plus. Tuttavia, ha dovuto esercitare molta più pressione sul telefono, rispetto a come avviene con la controparte.

Sembra che il Samsung Galaxy Note 4 sia più rigido rispetto all’iPhone 6 Plus, tuttavia, Samsung deve comunque far i conti con un altro scandalo: il #Gapgate.

Come avrete sicuramente  sentito, il Note 4 presenta un sottile spazio tra la cornice e il vetro dello schermo tanto da permettere agli utenti di inserirvi dei sottili bigliettini.

La casa coreana si è preoccupata di calmare i bollenti spiriti affermando:

Il difetto riportato non incide sulla funzionalità o sulla qualità del Galaxy Note 4. Assicuriamo ai nostri clienti che tutte le unità Galaxy Note 4 soddisfano i nostri standard produttivi e di controllo qualità.

Inoltre, tale “difetto” è citato anche nel manuale illustrativo dato in dotazione nella scatola del device.

Tornando al #bendgate, è interessante notare quanto il Note 3 sia più resistente del neo fratello; ci sarà qualche problema con l’utilizzo del bicarbonato? Vedremo se Samsung darà qualche spiegazione a riguardo o lascerà correre.

La Redazione

Commenti

commenti

Leave a Comment