Share

E3 2014: Svelata scaletta Ubisoft

Finalmente Ubisoft decide di svelare la line-up della sua conferenza: la next-gen la farà da padrone.

I giochi di punta della software house francese, che verranno presentati a Los Angeles quest’anno sono i seguenti:

Assassin’s Creed: Unity

Altissimo l’hype per questo nuovo titolo della saga degli assassini, del quale si sa ancora poco e niente, tranne il fatto che sarà ambientato in Francia durante gli anni della rivoluzione francese. Unica location confermata al momento: Parigi.

The Crew

Primo esperimento MMO per un gioco di guida, nel quale, a detta degli sviluppatori, non si guida mai da soli.

Avremo a nostra disposizione come terreno di gioco open world l’immensità degli Stati Uniti (ci vorranno circa 90 minuti per guidare da un capo all’altro della mappa) completamente esplorabili. Il single player presenterà una campagna da 20 ore circa, e il multi player non sarà distaccato dalla campagna singola. I giocatori infatti possono decidere se affrontare le missioni principali da soli o con l’aiuto di altri racers, pronti ad entrare nella nostra partita. Sarà inoltre possibile formare delle Crew per affrontare missioni di gruppo e ottenere prestigio all’interno del gioco. Uno dei titoli più attesi di quest’anno.

The Division

Storia travagliata per The Division, gioco già annunciato durante l’E3 2013, ma continuamente rimandato a causa di miglioramenti e problemi. Anche The Division, come The Crew, punta tutto sulla modalità multi player, e sull’esplorazione e sopravvivenza di gruppo. The Division infatti è ambientato in una New York post-apocalittica perfettamente ricostruita, nella quale i gruppi di giocatori dovranno collaborare per cercare risorse e attrezzi utili per affrontare la vita quotidiana. Sarà ovviamente necessario trovare anche armi e munizioni per affrontare gli altri gruppi di giocatori, che come voi, cercheranno di vivere un giorno in più.

Far Cry 4

Abbiamo già discusso di Far Cry 4 sul sito, e delle alte aspettative che si porta dietro. Purtroppo l’unica notizia trapelata è la sua ambientazione, la regione del Kyrat, tra le montagne dell’Himalaya. Non ci resta dunque che attendere la conferenza, per scoprire le novità riguardanti questo tanto atteso titolo!

 

La Redazione

 

 

Commenti

commenti

Leave a Comment