Share

Focus Tropico 5, l’isola dei desideri

Nome: Tropico 5

Uscita: 23 Maggio 2014

Tipologia: Simulazione

Piattaforme: PC, Ps4, XboxOne

Team Di Sviluppo: Haemimont Games

 

Trama:

Essendo un gioco di simulazione la trama di Tropico 5 è del tutto assente, in quanto è proprio la tipologia del gioco a volere che sia il giocatore stesso a crearsi la propria storia. Vi basti sapere che inizieremo come un dittatore a comando di un isola, nell’epoca coloniale, e dovremo far progredire la nostra civiltà e far fiorire la nostra economia col passare degli anni. Ci troveremo ad affrontare tutti i maggiori periodi storici tra cui la prima e la seconda guerra mondiale e la guerra fredda fino ad arrivare al presente.  La nostra bravura nel gestire le risorse dell’isola ci consentirà di trasformare la nostra isoletta tropicale in una metropoli da sogno.

Modalità di Gioco:

Tropico 5 porta tanta innovazione a quelli che erano i punti chiave della serie. Troviamo in particolar modo migliorata la figura di “El Presidente”, protagonista assoluto del gioco, che ora avrà una famiglia da gestire sull’isola in modo da assicurarsi dei discendenti per mantenere il potere negli anni a venire. Altra importante aggiunta è il sistema delle Ere: il tempo di gioco non rimarrà bloccato ad una determinata epoca storica, ma continuerà ad avanzare dall’età coloniale fino ai giorni nostri, consentendoci così di far progredire la nostra tecnologia e le nostre conoscenze. Anche in questo settore sono state fatte diverse migliorie, il sistema di ricerca e sviluppo è stato infatti ampliato consentendoci di controllarlo al meglio. Un ulteriore novità introdotta nel gioco è la possibilità di condividere la nostra isola insieme ad altri quattro giocatori che potranno aiutarci a costruire il nostro impero o opporsi alla sua crescita.

Grafica e Sonoro:

Per quanto riguarda la grafica e il sonoro di Tropico 5 il discorso è molto breve: la grafica è molto semplice e non richiede (a detta degli sviluppatori) PC ultra potenti per dare il meglio di se, in quanto ciò che abbiamo a schermo è facilmente rappresentabile e non sono richieste risoluzioni da capogiro. Il sonoro invece si mantiene sullo stesso stile dei capitoli precedenti, avremo quindi musichette tropicali e temi caraibici ad accompagnare la crescita della nostra città. A fare da sfondo a tutto, il fantastico mare dei caraibi.

In Conclusione:

Tropico 5 si afferma ancora una volta come un ottimo titolo di simulazione gestionale, in grado di offrire tanto divertimento e una grandissima varietà di scenari economici e politici, dandovi la possibilità di provare la vita di un dittatore. Se il vostro sogno è quello di vivere in un isola caraibica in via di sviluppo, questo è decisamente il titolo che fa per voi!

N.B. Tropico 5 è attualmente disponibile solo per PC, sarà rilasciato per console next-gen a fine 2014

La Redazione

Commenti

commenti

Leave a Comment