Share

Google Glass riconoscerà le persone anche attraverso i vestiti.

Altri dettagli riguardanti il progetto Google Glass.
Il  dispositivo, infatti, riconoscerà le persone attraverso i loro vestiti.

Grazie a una nuova app, InSight, sarà infatti possibile individuare tra la folla i propri amici o persone che si conoscono attraverso il riconoscimento del proprio abbigliamento, oltre che attraverso il riconoscimento facciale.

InSight, sviluppato dal ricercatore USC Srihari Nelakuditi con il supporto di Google,è  in grado di creare temporanee “impronte digitali visive” attraverso il colore e il modello di un indumento.Dopo uno scatto in una foto, una ripresa o una qualsiasi altra azione memorizzante, quel capo di vestito verrà associato a quella persona permettendone il riconoscimento anche quando questa darà le spalle a chi sarà provvisto dei Google Glass.

Secondo i ricercatori di Google, in un test di 15 persone, gli occhiali sono stati in grado di riconoscere le persone esaminate il 93% del tempo.

Questa funzionalità può essere attivata grazie all’applicazione, attraverso uno smartphone che si collega alla fotocamera .

Immaginate quanto possa essere utile una simile funzione, quando dovrete cercare i vostri amici in luoghi super affollati come una spiaggia, un centro commerciale, un concerto, o quando si vede da lontano qualcuno di cui non ricordiamo il nome e sarà proprio grazie ai Google Glass che potremo evitare figuracce.

Insomma, per ora nell’attesa del lancio del dispositivo, non ci resta che attendere nuove notizie riguardanti altre funzionalità, sicuramente particolari quanto quest’ultima.

 

Commenti

commenti