Share

iPhone 6: un audio testing conferma l’assenza di supporto per audio in HD ( per ora).

All’inizio di quest’anno, Apple ha annunciato l’aggiunta del supporto per la riproduzione audio ad alta definizione in iOS 8 e la spedizione delle nuove EarPods in dotazione con l’iPhone 6, al fine di supportare lo standard 24bit / 96kHz. Tuttavia, Mashable ha presentato alcune prove che indicherebbero il mancato supporto da parte dell’ultimo gioiellino della casa.

Con l’aiuto di esperti di test audio, lo staff di Mashable ha testato diversi file wav codificati ad una frequenza di campionamento di 96 kHz con 24 bit per campione. I brani sono stati riprodotti utilizzando applicazioni di terze parti come ad esempio il lettore musicale HF Onkyo e sono state effettuate delle registrazioni attraverso la presa delle cuffie per determinare la qualità dell’uscita audio.

iphone6-stock-photo

I risultati mostrano che l’iPhone 6 non supporta ancora la riproduzione audio in HD, anche se l’hardware audio all’interno del telefono potrebbe essere in grado di farlo. Secondo le analisi di teardown, postate su MacRumors, l’ iPhone 6 di Apple include il chip Cirrus Logic 338S1201, successore del chip Cirrus Logic CS42L61 utilizzato nei precedenti modelli di iPhone. Sebbene sia una build personalizzata, il vecchio circuito integrato CS42L61 fa parte della famiglia CS42L51 di Cirrus Logic, che supporta l’audio HD a 24bit / 96kHz.

Non è ancora chiaro se la personalizzazione sfruttata da Apple abbia dato come risultato un chip meno capace rispetto alla componente equivalente off-the-shelf. Insomma, è ovvio che il DAC a bordo dell’iPhone 6 sia in grado di campionare l’audio a 24-bit / 96 kHz, ma ancora non si spiega com’è che non avvenga ciò.
E’ possibile, tuttavia, che Apple voglia aggiornare iOS 8 introducendo tale supporto per audio HD e consentendo la riproduzione di musica ad alta risoluzione tramite jack per cuffie dell’iPhone.

C’è da dire che Apple sta accettando uploads di 24bit / 96kHz da parte dei musicisti e sta presumibilmente preparando il suo iTunes alla riproduzione di tali file.

I clienti che desiderano sfruttare cuffie capaci di riprodurre audio HD dovrebbero attendere con pazienza oppure darsi ad altri prodotti come il recentemente annunciato Fidelio M2L di Philips. Il Fidelio M2Ls può essere connesso ad un iPhone o iPad tramite la porta Lightning che supporta audio a 24 bit utilizzando un DAC interno e l’amplificatore integrato nell’unità cuffie.

La Redazione

Commenti

commenti

Leave a Comment