Share

Metal Gear Solid V: The Phantom Pain chiuderà la saga

La storia centrale di Metal Gear si concluderà con il rilascio di Metal Gear Solid V: The Phantom Pain; è ciò che ha affermato il creatore della serie, Hideo Kojima, dando a capire che questo capitolo in uscita sarà anche l’ultimo della saga.

Metal Gear Solid V

Kojima, sarebbe intenzionato a porre fine alla storia tanto amata dai fans, ma in un’intervista ad IGN, ha fatto pensare che il futuro del franchise sarà probabilmente diretto verso una serie di spin-off e reboots.

L’uomo ha spiegato:

“Anche se il franchise di Metal Gear continuerà, questo sarà l’ultimo Metal Gear”

aggiungendo

“Per quanto mi riguarda, questo sarà il mio ultimo Metal Gear, i giochi della serie che ho personalmente progettato e realizzato – Metal Gear su MSX, MG2, MGS1, 2, 3, 4, Peace Walker , e ora MGSV – sono ciò che costituiscono un’unica saga e si sta per chiudere finalmente il cerchio, in poche parole questa sarà l’ultimo Metal Gear Solid”

Kojima Productions ha lavorato su varie serie spin-off, come Metal Gear Rising: Revengeance (sviluppato da Platinum Games) e Metal Gear Solid Touch per iPhone. Ha anche collaborato con studi esterni per il reboot del titolo Metal Gear Solid: The Twin Snakes su GameCube  (sviluppato da Silicon Knights), e il Metal Gear Solid HD Collection (sviluppato da diversi studi in una vasta gamma di piattaforme).

Metal Gear Solid V rimane l’anello mancante nella storia, una volta che la transizione sarà completa, il cerchio della storia sarà chiusa. Non è ancora chiaro se, in seguito, Kojima Productions lavorerà sulla rimasterizzazione dei vecchi titoli della serie, per i sistemi di nuova generazione.

La data di uscita di  Metal Gear Solid V è impostata per il 1 settembre su Xbox One e PlayStation 4. Il lancio su PC avverrà due settimane dopo.

Anna Amura

Commenti

commenti

Leave a Comment