Share

Reti VPN e Smart DNS: cosa sono e quali sono i vantaggi.

In passato vi abbiamo parlato del servizio di rete VPN e di come crearne uno, passo per passo. Oggi approfondiremo la guida parlandovi dei vantaggi che potreste trovare nell’utilizzare una rete simile e soprattutto mostrandovi un esempio di servizio a pagamento, capace di esaudire ogni esigenza dell’utente, senza il rischio di ban o problemi di limitazioni alla rete.

I vantaggi di una VPN

Vi è mai capitato di ritrovarvi di fronte a restrizioni dovute al posto in cui vi trovavate? Un video su Youtube inaccessibile a causa del vostro IP, giochi ingiocabili per via della provenienza italiana, impossibilità di partecipare a scommesse, guadagnare attraverso PTC & Co. Ebbene, esiste la soluzione a tutto ciò, appunto, proprio le Virtual Private Network.

Basta un semplice computer, un software ed il gioco è fatto: avrete un modo per bypassare le restrizioni, senza alcun rischio ( ovviamente se non userete la rete per fare cose illegali).

Come funziona una rete VPN?

Sinteticamente, una rete VPN è una rete virtuale privata creata tra il tuo computer ed un altro . Essa connette il computer dell’interessato ad un altro server nascosto e criptato in modo che durante la navigazione non venga rintracciato l’IP vero ed originario dell’utente.

vpn
Una volta che verrà effettuata la connessione tra il computer ed il server in questione, tutti i dati scambiati tra la vostra macchina ed i siti web raggiunti, porteranno traccia della rete VPN e non del vostro luogo di accesso. Con una semplice ricerca tramite Google, potrete trovare dozzine di servizi VPN ma non tutti sono completamente sicuri ed affidabili. Alcuni mettono a disposizione IPS banditi, mentre altri hanno problemi di velocità di connessione.

La nostra esperienza

Con una curata ricerca, abbiamo pensato di provare ( per poi segnalarvi ) uno dei servizi che più ci è sembrato valido, dopo un testing di circa due mesi.

Abbiamo, infatti, cercato un servizio che potesse darci non solo una buona VPN ma anche altre caratteristiche. Spesso, i provider di VPN affiancano ad esso anche quello di Smart DNS, che di solito richiede una semplice aggiunta di pochi dollari ( o euro) al pacchetto che si vuol acquistare.

La differenza tra VPN e Smart DNS è presto detta: il traffico dell’utente non viene interamente inviato alla rete remota, bensì è solo quello relativo alla sua posizione geografica che viene re-diretta. Con le Smart DNS si ottiene una velocità di navigazione maggiore e tanti vantaggi come la possibilità di guardare gli streaming in HD dal vivo.
Un esempio di provider che offre buone offerte a livello economico è senza ombra di dubbio HideIPVPN.
E’ possibile testare il tutto grazie ad una settimana di prova gratuita offerta dal team, per poi poter passare all’acquisto dei pacchetti che più vi potrebbero offrire.

Le locazioni dei server VPN sono presto dette: il traffico risulterà arrivare dagli USA, Germania, Canada, Norvegia e Gran Bretagna. Inolte, viene offerto supporto ai protocolli PPTP, L2TP/IPsec, OpenVPN e SSTP VPN . Per quanto riguarda le Smart DNS, invece, sarà possibile utilizzarle su ogni tipo di device, che esso sia una TV, un pc, un Mac e così via.
Per poter sfruttare al meglio il servizio PREMIUM acquistato, verrà dato all’utente la possibilità di installare un software che vi permetterà di gestire al meglio il tutto direttamente dal proprio pc. Ovviamente il programma è disponibile sia per MAC che per PC.
Per farvi capire meglio di cosa stiamo parlando potete dare un’occhiata agli screenshots fatti direttamente da Tecnologia Computing.

 

Ovviamente in caso di problemi o domande, potrete contattarci sui nostri social network, intanto vi auguriamo un buon divertimento.

La Redazione

Commenti

commenti

Leave a Comment