Share

Samsung al MWC 2014: Galaxy S5, Galaxy Gear 2 e Galaxy Gear Fit.

Eccoci qui, con l’evento più atteso della giornata – senza nulla togliere alle altre grandi aziende-

Samsung si appresta ad aprire le porte al pubblico alle 20.oo italiane, con l’evento Unpacked 2014.

In attesa dell’arrivo del CEO di Samsung, sul canale ufficiale di Youtube è stato trasmesso un piccolo concerto orchestrale. Un’apertura degna della casa coreana? Di sicuro degno di nota, considerando la bellezza della melodia.

Finalmente si apre l’evento, con un trailer che mostra una serie di persone, immerse in attimi della propria vita:

Una sposa felice, un uomo che pedala sotto la pioggia, una comitiva di amici che beve ad un tavolo.

Finito il trailer, ad aprire le danze è il presentatore dell’evento, che da il benvenuto al pubblico. Il discorso si apre con un breve flashback a ciò che Samsung ha presentato nel passato: tutti i dispositivi della serie Galaxy S hanno segnato un cambiamento importante dell’innovazione tecnologica.

Finito il discorso di introduzione, l’uomo anticipa senza troppi giri di parole, di voler mostrare un dispositivo che segnerà l’inizio di un nuovo importante capitolo dei modelli Samsung, infine lascia il palco a J.K.Shin, il CEO di Samsung.

ve la farò breve : questo è il samsung Galaxy S5

E’ così che Shin introduce il nuovo fiore all’occhiello della casa coreana. L’uomo presenta una panoramica dei prodotti che vorrà mostrare al pubblico:

  • Samsung Galaxy S5: più veloce nella connettività, camera più potente nella messa a fuoco, esperienze personalizzate per la vita di ogni utente, pratico e resistente all’acqua, caratterizzato dal sistema di sicurezza KNOX, e dall’Ultra power saving mode.
  • Samsung Gear 2: migliorato rispetto al primo Gear di vecchia generazione, una fotocamera migliore, sistema operativo Tizen e non più Android.
  • Samsung Gear Fit: un orologio dallo schermo curvo e dalle tante caratteristiche, finalizzate a poter seguire l’utente in ogni sua attività, che siano sportive o non.

Shin una volta introdotti i dispositivi lascia la parola al vice presidente Jean Daniel Ayme, che mostra nel particolare i tre nuovi oggetti.

Samsung Galaxy S5

5

La presentazione del Galaxy S5 sarà suddivisa in quattro punti focali:

 

DESIGN – CAMERA- CONNECTIVITA’- STAY FIT LIFE

  • Design

Il nuovo smartphone si presenta molto più grande rispetto al modello precedente, eppure tra le mani del CEO si mostra in tutta la sua  comodità e bellezza.
Il device presenta un design Modern&Grim ed un retro forato, che permette una presa sicura, senza il rischio di scivolo.

Inoltre esso sarà disponibile in 4 colori: dorato, bianco, nero, blu elettrico.
Lo smartphone si presenta molto simile ai modelli precedenti, anche se diverso nelle dimensioni. Infine non possiamo che notare un look semplice che però si differenzia dai percedenti della famiglia, grazie alla presenza delle famose icone piatte, di cui è caratterizzata la nuova TouchWiz UI.

Lo schermo è composto da tecnologia SUPER AMOLED, di 5,1” Full HD, con Adaptive Display per una gestione dei contrasti migliorata.

  • Camera

La fotocamera del Samsung Galaxy S5 è caratterizzata da 16 MP con registrazione video in UHD, stabilizzatore d’immagine, HDR e doppio Flash LED.

Samsung si adatta ad ogni attimo della vita

E’ ciò che afferma Ayme, mentre elenca le migliorie dello smartphone, capace di catturare momenti in movimento senza problemi, grazie allo stabilizzatore.

Il Galaxy S5 si presenta come primo dispositivo ad avere un Hybrid AF, che permette di immortalare momenti con un’apertura focale di soli 0.3 secondi, grazie al veloce autofocus.

s3

L’HDR Rich Tone, permetterà di controllare foto con troppa luce, rendendole stabili e di un colore accettabile.

Infine il Selective Focus permetterà di decidere in un secondo momento – dallo scatto-  cosa mettere a fuoco.

  • Connettivitàs4

Un  grande pezzo forte del Galaxy S5 è dato dalla velocità di connessione di cui è stato dotato. Parliamo di un LTE Cat.4 caratterizzato da Wi-Fi MIMO (801.11ac) e Download Booster.

Il device avrà una stabilità di connessione maggiore e il buffering non sarà più un problema.

  • Life

Passando a parlare dell’adattamento alla vita di tutti i giorni, vengon fuori una miriade di aspetti.

Il punto viene presentato con un trailer: un uomo sotto la pioggia, che prende il suo Galaxy S5.
Il Galaxy si bagna ma non succede nulla.

E’ così che viene presentata una nuova caratteristica del dispositivo, ovverò la tecnologia IP67 che lo rende impermeabile e resistente all’acqua. Lo smartphone avrà mezz’ora di resistenza prima che possa riscontrare problemi e guasti.

s1

Altra cosa introdotta è l’ Ultra Power Saving Mode: lo smartphone è provvisto di una batteria di ben 2800 mAh che grazie alla modalità appena presentata, sarà in grado di restare attiva persino se la carica sarà al 10%, lasciando allo smartphone altre 24 ore di standby!

Una caratteristica ancora non trattata, ma di cui si è parlato già qualche giorno fa è la nuova funzionalità di rilevamento di impronte digitali. Samsung Galaxy S5 da, infatti, la possibilità di restringere l’accesso a dati o apps particolari. Il permesso vien dato in base alla propria impronta digitale.

Ayme, ci fa un esempio su quanto potrebbe esser utile tale funzione:

grazie al rilevamento delle impronte, si potranno memorizzare all’interno del proprio smartphone, dati importanti e riservati che magari normalmente non si potrebbero memorizzare. Come la copia del proprio passaporto, così come documenti di altro tipo.

Inoltre questa modalità darà modo ad un genitore di esser sicuro che il proprio bambino abbia l’accesso solo a determinate applicazioni. E’ da qui che è stata presentata una modalità chiamata Kids mode.

Infine dulcis in fundo, il Galaxy sarà caratterizzato anche dalla misura di sicurezza Knox già conosciuta per i dispositivi precedenti, ed introdotta nel Unpacked 2013.

Samsung gear 2 e Samsung gear fit

Il Fit si adatta perfettamente alle tue esigenze, che tu voglia usarlo per andar a correre o per attimi tranquilli della giornata. Si mostra aperto, flessibile. La nostra innovazione non si fermerà mai, e continuerà a ispirare le persone di tutto il mondo.

Ora si parla di Gear.

I dispositivi saranno caratterizzati da tre tipi di colore: nero marrone e arancione.

Inoltre come già detto precedentemente, avremo un Gear 2 con una camera migliorata ed un’interfaccia diversa data dal sistema operativo Tizen. L’orologio sarà affiancato all’uso del proprio smartphone e non solo. Infatti il punto importante di questa presentazione è dato dall’aver proposto al pubblico un orologio che, finalmente, avrà senso anche senza telefono.

L’orologio si presenta facile nell’utilizzo: un tasto al centro che porta al menù, il tocco è scorrevole e veloce.

Tra le personalizzazioni ci è possibile cambiare font dell’interfaccia, oltre che colore. Si può sentire la musica, grazie a 4 GB di memoria interna che permetteranno all’utente di poter importare intere playlist, in modo da potersi allenare – o non- con la propria musica.

L’orologio a gran sorpresa presenta un sistema che permetterà a sviluppatori di tutto il mondo, di poter creare apps apposite per esso. Inoltre sarà possibile collegare altri dispositivi ( come la TV) per poterli controllare da lontano.

Parlando dei Gear Fit, ci troviamo di fronte ad un orologio dallo schermo curvo caratterizzato anch’esso da tecnologia Super Amoled, inoltre si può staccare la parte superiore dal ciondolo in modo da poterne cambiare il colore.

Entrambi gli orologi presentano il servizio di notifica instantanea, ed un sensore posto nella parte sottostante dello schermo, che misura i battiti di chi lo indossa.

Il Galaxy Gear Fit è stato creato apposta per chi ha bisogno di uno strumento che possa accompagnarlo nelle proprie attività fisiche. Esso presenta anche un sistema di controllo, che avverte il proprietario di fermarsi, in caso di troppo affaticamento. Grazie al dispositivo si potrà avere un vero e proprio lifestyle coach che misurerà quanti Km hai fatto in una giornata, oltre che darti consigli su come portare avanti una vita migliore e salutare.

Collegandoci al misuratore di battito cardiaco del Galaxy Gear Fit, non possiamo che mostrarvi ciò che il Galaxy S5 porta al di sotto della fotocamera.
Anch’esso ha un sensore che controlla la salute di chi lo porta con se.

s2

L’evento è giunto alla fine, e il CEO di Samsung, ritornato sul palco annuncia il rilascio sul mercato di questi tre fantastici dispositivi: l’11 Aprileben 115 paesi apriranno le  vendite.

ecco come lavoriamo tutti assieme

 

La Redazione

 

 

 

 

Commenti

commenti

Leave a Comment