Share

Skype manda in pensione le vecchie versioni desktop per Windows e Mac.

Lo scorso aprile, è stato pubblicato sul web la nuova interfaccia desktop per Skype su Windows, dopo che una fonte rimasta anonima ha avuto modo di dare uno sguardo imprevisto alla UI, aggiornata con note di linguaggio di design moderno.

Il mese scorso, la società ha confermato la notizia affermando di voler “rinfrescare” l’applicazione .

Mentre si continua a lavorare sullo sviluppo del nuovo look per il client desktop, l’obiettivo principale di Microsoft riguardante Skype, dichiarato nel suo ultimo annuncio, non dava spazio al futuro ma al passato; ha, infatti, rivelato il piano di voler mandare in pensione le vecchie versioni del software entro i prossimi mesi.  

La società ha annunciato  che oggi andrà in pensione la versione 6.13 desktop di Windows e le versioni 6.14 e precedenti di Skype per Mac. Si consiglia a tutti i clienti di aggiornare alla nuova versione senza indugio “per continuare a utilizzare Skype senza interruzioni”.

La società ha inoltre anticipato che ci saranno grandi cambiamenti per la nuova versione del software, promettendo che ne avrebbero riparlato più tardi.  Ovviamente Tecnologia Computing resterà in ascolto per potervi far sapere le novità inerenti a Skype, quindi assicuratevi di seguirci sui nostri social!

La Redazione

Commenti

commenti

Leave a Comment