Share

Sony Electronics manda via migliaia di dipendenti per concentrarsi in altri mercati.

Sony Electronics , la divisione che crea televisori e macchine fotografiche , licenzierà circa un terzo del suo personale – quasi 1.000 persone – entro la fine del 2014. La società ha annunciato la notizia Mercoledì , affermando di voler

” mantenere la propria competitività nel mercato dell’elettronica di consumo . “

I licenziamenti riguarderanno i 5.000 posti di lavoro sparsi in tutto il mondo il cui taglio era stato annunciato dalla stessa Sony all’inizio di questo mese . Tra i tagli è inclusa anche la chiusura di 20 Sony Stores negli Stati Uniti , lasciandone solo 11 in tutto il paese . Un elenco di questi negozi è stato reso disponibile sul blog ufficiale di Sony.

“Pur essendo stata una decisione estremamente dura, era assolutamente necessaria in modo da posizionarci in posti migliori per una possibile crescita futura “

Il Presidente e COO di Sony Electronics presidente, Mike Fasulo, ha detto in un comunicato:

“Sono del tutto fiducioso nella nostra capacità nel realizzare le basi per un futuro migliore, e continuare a costruire col nostro impegno impeccabile le basi per conquistare la clientela attraverso la completa esperienza di intrattenimento che solo Sony può offrire . “

Nel frattempo ,  AllThingsD del Wall Street Journal riporta che Sony venderà le sue ex sedi giapponesi per una cifra stimata di 146 milioni di dollari . Sarebbe il terzo edificio più grande della società, dopo l’edificio venduto l’anno scorso negli USA per  1,1 miliardi di dollari e uno dei suoi principali uffici a Tokyo per altri 1,2 miliardi di dollari.

Sony Corporation è una società di massa e la sua divisione Electronics è solo una delle tante unità business appartenentu all’ azienda. Altre divisioni sono Sony Mobile, Sony Pictures e Sony Music , così come le divisioni di gioco incentrato come Sony Computer Entertainment e Sony Online Entertainment . È importante sottolineare che anche se la società ha recentemente tagliato un certo numero di posti di lavoro, cancellando lo sviluppo dell’ultimo titolo God of War sviluppato da Sony Santa Monica .

Commenti

commenti

Leave a Comment