Share

Ubisoft : “Non abbiamo finito con Prince of Persia e con Beyond Good & Evil, è solo una pausa”

Il punto culminante della conferenza E3 di Ubisoft è stato dato dalla rivelazione di Rainbow Six Siege, ma l’assenza di Prince of Persia e Beyond Good & Evil  non è passata inosservata. Prince of Persia è in “pausa” già da un bel po’, mentre BG & E2 è stato ritenuto un “buon candidato” per il prossimo sviluppo.

Il CEO di Ubisoft, Yves Guillemot, ha affermato in un’intervista:

“Non abbiamo intenzione di fermare tali titoli. Stiamo lavorando su di essi. Le squadre stanno studiando ciò che potrebbero esser i prossimi capitoli delle saghe. Il tutto potrebbe richiedere un certo tempo in modo da assicurarci di consegnare ciò che il pubblico si aspetta. “

Guillemot non ha però specificato niente di concreto su questo lontano futuro di cui ha parlato.

IGN, ha chiesto al CEO di Ubisoft Montreal, Yannis Mallat, circa il futuro di Prince of Persia.  Dopo un sorriso ed un silenzio durato qualche secondo, ha affermato : “Non abbiamo nulla di cui discutere in questo momento.” .

Mallat è stato avvistato, di recente, pranzare col creatore di Prince of Persia, ma a questo ha risposto dicendo “Siamo amici”, per poi lasciare la stanza.  Abbastanza ambigua come cosa, o forse stiamo solo sperando di aver ragione per via della pausa troppo lunga del titolo in questione.

Arriverà?Chissà quando!

La Redazione

Commenti

commenti

Leave a Comment