Share

Apple rilascia OS X Yosemite 10.10.1 per Mac

In contemporanea ad iOS 8.1.1, Apple ha rilasciato OS X Yosemite in versione 10.10.1 volto alla risoluzione di una serie di bug e un miglioramento generale delle prestazioni per Mac.

http://cdn.macrumors.com/article-new/2014/11/10_10_1_update.jpg

Gli utenti che hanno avuto a che fare con un problema legato al WiFi saranno i primi a rendersi conto dei benefici di questo update.

In aggiunta al problema del WiFi, vengono risolti alcuni problemi e portato un miglioramento generale a riguardo di Microsoft Exchange e Mail.

Ecco il changelog ufficiale:

  • Migliora l’affidabilità Wi-Fi
  • Migliora l’affidabilità durante la connessione a un server Microsoft Exchange
  • Risolve un problema che può impedire l’invio di messaggi di posta da attraverso alcuni fornitori di servizi e-mail
  • Risolve un problema impedisce la connessione a computer remoti tramite Torna al mio Mac
  • Risolve un problema in cui i servizi di condivisione, widget centro di notifica e azioni potrebbero non essere disponibili
  • Risolve un problema che potrebbe causare le impostazioni del Centro Notifiche non da conservare dopo un riavvio
  • Risolve un problema che potrebbe impedire il Mac App Store la visualizzazione di alcuni aggiornamenti
  • Risolve un problema che potrebbe impedire ad alcuni Mac mini computer da risveglio dal sonno
  • Risolve un problema che potrebbe impedire Time Machine di visualizzare i backup più vecchi
  • Risolve un problema che potrebbe impedire l’immissione di testo in giapponese

Per i clienti aziendali, questo aggiornamento:

  • Consente di aggiungere domini di ricerca per i nomi di dominio in parte qualificati durante l’esecuzione di ricerche DNS (consultare la pagina discoveryd man per maggiori informazioni)
  • Risolve un problema in cui il Mac App Store potrebbe offrire un aggiornamento per Apple Remote Desktop se la versione più recente è già installata

L’aggiornamento è disponibile tramite Aggiornamento Software da Mac App Store in modo gratuito.

Vi terremo aggiornati in caso di novità.

La Redazione

Commenti

commenti

Leave a Comment