Share

Google Project Tango: i primi smartphone verranno inviati nello spazio.

Il recente  Project Tango  presentato da Google, avente come protagonista uno smartphone che permetterà la mappatura 3D,  potrebbe richiedere del tempo prima del rilascio al pubblico , ma nel frattempo due dei dispositivi faranno un giro all’esterno degli edifici Google, per un utilizzo tutt’altro  che ordinario.  

PCWorld riporta che i due smartphone saranno adoperati per una missione della NASA, rivolta a rifornire attraverso una capsula senza equipaggio, la ISS. I telefoni verranno collegati a robot chiamati Spheres che hanno come compito, quello di viaggiare all’interno della stazione spaziale per controllare le sue attrezzature .

 

Aggiungendo gli smartphone Project Tango , provvisti dei famosi e nuovi sensori in grado di tracciare il percorso coperto in tempo reale , sarà possibile dare più accuratezza al movimento degli stessi robot . Le versioni del telefono che saranno inviate alla ISS avranno sei batterie AA , piuttosto che agli ioni di litio , e le funzionalità radio del telefono saranno rimosse.

Google ha già prodotto 200 unità prototipo dello smartphone Project Tango che verranno inviate agli sviluppatori di app . Tuttavia, la società deve ancora annunciare quando una versione commerciale del telefono sarà in vendita al pubblico .

La Redazione

Commenti

commenti

Leave a Comment