Share

Samsung Galaxy Note 4 presenterà finalmente uno stabilizzatore ottico?

L’ultima relazione di GSM.Arena, riguardante il Samsung Galaxy Note 4 suggerisce che Samsung opterà per un telaio più sottile ed uno stabilizzatore ottico dell’immagine migliore rispetto all’aumento dei MP della fotocamera.

La cosa si tradurebbe in una fotocamera da 12 MP principale con OIS, cosa che contraddice le voci secondo una fotocamera di 20 MP o 16 MP ISOCELL spuntata sul sito di AnTuTu.
Molti utenti si aspettavano la stabilizzazione ottica sul Samsung Galaxy Note 3 cosa che però non è arrivata, considerando che Samsung non ha incluso la funzionalità nei suoi attuali phablet. Ovviamente, ora si è passati a sperare per il successore Note 4 anche se sembrerebbe altamente improbabile che Samsung dia più importanza all’ OIS anzicchè alla risoluzione.

Il rapporto suggerisce, ancora, che se Samsung opterà per una fotocamera dall’ottica stabilizzata a 12 MP, essa farà coppia con un’unità frontale di 3.7 MP. La speculazione suggerisce che Samsung potrebbe produrre il modulo della fotocamera principale in fabbrica di Tianjin, e che potrebbe sfornare da 1 a 3 milioni di unità al mese.

Attualmente abbiamo seri motivi di credere che il Samsung Galaxy Note 4 farà la sua apparizione ufficiale in occasione del prossimo congresso annuale IFA di Berlino (all’inizio di settembre), e che la disponibilità sul mercato inizierebbe il 25 settembre. Altre presunte specifiche includono un QHD (2560 x 1440 pixel) da 5,7 ” di diagonale e 3 GB di RAM.

Insomma, la fotocamera rimane un’incertezza, si dice che possa essere un’unità Sony-made OIS-enabled ma nulla di confermato. Appena avremo notizie a riguardo, vi faremo sapere!

La Redazione

Commenti

commenti

Leave a Comment